Asiago
Asiago citta europea sport
Regione Veneto
Vicenza

TAPPA 20 DEL GIRO D'ITALIA, SABATO 27 MAGGIO 2017

PORDENONE - ASIAGO, 190 KM

La 20° tappa del Giro targato 2017 sarà la Pordenone-Asiago, il penultimo sforzo prima del gran finale di domenica 28 maggio con l’arrivo della cronometro scattata da Monza a Milano, la città di Rcs Sport (organizzatore dell’evento). Difficoltà da brivido per la Pordenone-Asiago: nella scala da uno a cinque il traguardo altopianese vale quattro stelline con i suoi 190 chilometri totali.

Si tratta infatti di una tappa molto impegnativa con lunghe salite. Dopo una prima parte attraverso le colline trevigiane del Prosecco i corridori arriveranno a Feltre (Caupo) dove attaccheranno il versante Nord del Monte Grappa. Stiamo parlando di 24 km di salita con lunghi tratti al 7-8% intervallati da brevi falsopiani o piccole discese. Poi i grandi del ciclismo affronteranno una lunghissima discesa fino a Romano d’Ezzelino e 10 km di pianura per attaccare la salita di Foza: 14 km al 7.1%. Infine ultimi 10 km vallonati fino ad Asiago. I corridori termineranno la tappa passando sotto al Sacrario Militare del Leiten e, dopo l’omaggio ai caduti, l’arrivo è previsto nel cuore di Asiago. Prima la tappa passerà per viale dei Patrioti, via Battaglione Sette Comuni, viale della Vittoria e viale Giacomo Matteotti, per concludersi tra viale Garibaldi e viale Stazione dove sarà posizionato il traguardo.

Quello di sabato 27 maggio sarà il quinto passaggio del Giro d’Italia sul comune di Asiago. Prima ci sono state, nell’ordine: Rovigo-Asiago nel 1930 con Antonio Pesenti vincitore, Solda-Asiago nel 1972 che vide esultare Roger De Vlaeminck, Dozza-Asiago nel 1993 con Dmitry Konichev, infine Udine-Asiago nel 1998, con Fabiano Fontanelli che salì sul gradino più alto del podio.

T20_Asiago_CR.pdf - cronotabella tappa n° 20 Pordenone - Asiago - 190 km

Planimetria della tappa

Altimetria della tappa